Rigopiano, Di Nicola: "Che fine hanno fatto gli indennizzi alle famiglie delle vittime?"

Il senatore abruzzese del M5S si è rivolto alla presidenza del consiglio dei ministri presentando un'interrogazione "per avere lumi su questo ritardo e sulle relative variazioni di bilancio. L'iter amministrativo per l'erogazione va riattivato immediatamente"

Primo Di Nicola ha presentato un'interrogazione sulla vicenda dell'hotel Rigopiano, chiedendosi che fine abbiano fatto gli indennizzi alle famiglie delle vittime. Il senatore abruzzese del M5S si è rivolto alla presidenza del consiglio dei ministri "per avere lumi su questo ritardo e sulle relative variazioni di bilancio. L'iter per l'erogazione va riattivato immediatamente".

L'esponente pentastellato fa infatti notare che "a quasi tre anni e mezzo dalla dolorosa tragedia" il percorso amministrativo per avviare la distibuzione dei fondi "non è stato ancora ultimato".

"Nel Decreto Semplificazione approvato a febbraio 2019 - ricorda Di Nicola - furono stanziati 10 milioni di euro per questi risarcimenti. Lo scorso autunno palazzo Chigi istituì una commissione tecnica apposita, con il coinvolgimento dei sindaci dei comuni di residenza delle vittime, per individuare i destinatari di queste risorse. La procedura però risulta ancora ferma".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Per tale motivo il senatore ha depositato un'interrogazione, sottolineando tra l'altro che "l'emergenza del Coronavirus ha acuito le difficoltà per queste famiglie".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente lungo l'asse attrezzato, auto si ribalta e prende fuoco: tamponamento tra altre 4, ferite 6 persone [FOTO]

  • Gechi in casa: cosa fare e perché segnalarli al Wwf Abruzzo

  • Bambina di 6 anni con il nervo ottico infiammato ha bisogno urgente di una risonanza, ma manca il saturimetro amagnetico

  • Buoni fruttiferi postali prescritti, donna di Pescara recupera 8 mila euro: la decisione dell'arbitro bancario finanziario

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Pochi minuti e il cielo diventa scuro sopra Pescara, e viene giù il temporale [FOTO-VIDEO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento