menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per i ristori al mondo dello sport l'assessore regionale Liris trova sostegno dal sottosegretario Vezzali

L'assessore torna sulla questione degli indennizzi per il mondo sportivo, soprattutto dilettantistico, messo in ginocchio dalle chiusure prolungate dovute al Covid

Indennizzi immediati e sufficienti per il mondo dello sport. Lo ha ribadito l'assessore regionale Liris, che si è incontrato con il sottosegretario Valentina Vezzali, che ha condiviso l'urgenza di erogare aiuti e liquidità soprattutto al mondo dilettantistico per un settore, quello sportivo, fra i più colpiti dalle chiusure prolungate dovute al Coronavirus.

Liris ha parlato di un grande orgoglio e onore aver potuto incontrare la Vezzali, la più alta espressione istituzionale del settore sportivo nazionale:

È per questa ragione che con lei ho affrontato prioritariamente i temi legati all’emergenza causata dal coronavirus. In particolare abbiamo condiviso gli aspetti e anche le tempistiche affinché venga trovata urgentemente una soluzione per supportare l’intero settore, tra i più colpiti dalla pandemia.

L’esigenza di ristori è massima e non più procrastinabile: ho trovato nel sottosegretario apertura e condivisione. Sono certo che manterrà l’impegno presto affinché si possa giungere a una celere ripartenza.

Il canale istituzionale aperto, ha ricordato l'assessore Liris, resterà attivo per pianificare anche le iniziative future per dare corpo alla strategia regionale che punta al massimo sostegno da fornire ad associazioni e società e il potenziamento dell’impiantistica. Ricordiamo che pochi giorni fa lo stesso assessore regionale aveva ribadito la necessità di far ripartire con rigore e attenzione il mondo sportivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento