menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Armando Foschi

Armando Foschi

Rissa in piazza Salotto, Foschi: “Pagnanelli pensasse all'amministrazione Alessandrini”

Il presidente della commissione mobilità e sicurezza risponde alle accuse dell'esponente d'opposizione: "Per ridurre Pescara allo sbando e al degrado, il governo in cui lui era presidente del consiglio ha impiegato 5 anni"

Continua a tenere banco la rissa verificatasi in piazza Salotto nel weekend e immortalata da alcuni video che sono circolati sui social. Ora, dopo le ultime polemiche, Foschi replica a Pagnanelli invitandolo a pensare all'amministrazione Alessandrini, di cui il consigliere comunale del Pd ha fatto parte. Il presidente della commissione mobilità e sicurezza risponde così alle accuse dell'esponente d’opposizione :

"Per ridurre Pescara allo sbando e al degrado, il governo in cui lui era presidente del consiglio ha impiegato 5 anni, cancellando quanto di buono ereditato dal centrodestra. Oggi lo stesso Pagnanelli chiede miracoli e bacchette magiche alla Lega per eliminare quello stesso degrado che ci ha lasciato sul groppone. Lo stiamo facendo".

Foschi, infatti, sottolinea che la giunta Masci sta progressivamente "individuando e rimuovendo le sacche di disagio, non certo con rastrellamenti di massa o lo stato di polizia che forse il consigliere Pd sperava di veder calare sulla città". Oggi, rimarca Foschi, "le istituzioni sono più che presenti e lo dimostrano proprio i filmati sull’episodio di piazza Salotto con l’intervento in tempo reale delle forze dell’ordine, testimonianza che non esiste sui 5 anni del triste governo Pd sulla città".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento