menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Francesco Pagnanelli

Francesco Pagnanelli

Pagnanelli durissimo: "Fallimento sicurezza in centro, che fine ha fatto la Lega?"

Il consigliere comunale del Partito Democratico torna ad attaccare gli esponenti locali del Carroccio, criticando "il silenzio dell’assessore alla sicurezza Sulpizio, del capogruppo D’Incecco e del presidente dell’apposita commissione Foschi"

Un durissimo Francesco Pagnanelli parla di "fallimento sicurezza in centro", chiedendosi: "Che fine ha fatto la Lega?". Dopo gli assembramenti in centro che ieri hanno provocato anche una rissa con feriti, il consigliere comunale del Partito Democratico torna ad attaccare gli esponenti locali del Carroccio, criticando "il silenzio dell’assessore alla sicurezza Sulpizio, del capogruppo D’Incecco e del presidente dell’apposita commissione Foschi":

"Pescara finisce sui tg nazionali e la Lega sembra essere scomparsa - sottolinea l'ex presidente del consiglio - L’accaduto di sabato dimostra l’evidente fallimento di qualsiasi forma di controllo del territorio da parte dell’amministrazione a trazione leghista, con. Zero vigili, assenza di coordinamento con le forze dell’ordine, il centro città in preda all’anarchia".

Pagnanelli, poi, aggiunge: "Quella che si presentava come “la giunta che avrebbe riportato la sicurezza in città” si qualifica come “la giunta del tutto fuori controllo”. Ora diranno che non si tratta di un fenomeno gestibile dalla giunta comunale, fingendo di non ricordare gli anni di attacchi continui all’amministrazione Alessandrini in merito ai problemi dell’assenza di vigilanza in centro. Ammettano il fallimento e ascoltino d’ora in poi i consigli dell’opposizione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento