Politica

Zamparelli: "Pescara vecchia verrà riqualificata con arte, cultura e maggiore pulizia"

In arrivo eventi e manifestazioni, ma senza dimenticare il decoro: la consigliera comunale, infatti, ha fatto pulire le strade e i lampioni, aggiungere i cestini e previsto bagni chimici permanenti

Pescara vecchia verrà riqualificata con arte, cultura e maggiore pulizia. Parola della consigliera comunale Zaira Zamparelli, che a IlPescara spiega: "Il senso di tutta questa iniziativa è il restyling urbano della parte antica della città, perché questa amministrazione è molto attenta a dare un'immagine artistica, ma anche turistica, di Pescara. Già appena eletta avevo fatto un sopralluogo con i residenti e gli operatori di Pescara Vecchia perché, nella zona, c'erano problemi oggettivi di decoro. Ho quindi iniziato un percorso per far pulire le strade e i lampioni, ma anche aggiungere i cestini, che erano un po' carenti".

A quel punto la Zamparelli ha avuto un'idea: "Ho notato che mancavano bagni chimici permanenti, e così mi sono attivata per farne installare alcuni di ultima generazione, cioè autopulenti. La mia proposta è stata accolta dall'assessore al turismo e commercio, Alfredo Cremonese, e dai dirigenti comunali. I bagni chimici verranno posizionati dietro al Bagno Borbonico e in Largo dei Frentani. Noi teniamo particolarmente alla cultura e all'arte, ma anche alla pulizia, perché quest'ultima è fondamentale per riqualificare un'area".

La consigliera comunale, però, non si ferma qui: "Ora sto preparando un progetto che possa ridare un po' di ossigeno, un po' di aria, agli operatori, che a causa della pandemia stanno soffrendo molto. Tra via delle Caserme e corso Manthoné ci saranno eventi, manifestazioni culturali e artistiche anche per promuovere il turismo. Vogliamo che tutto ciò diventi un'importante attrattiva".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Zamparelli: "Pescara vecchia verrà riqualificata con arte, cultura e maggiore pulizia"

IlPescara è in caricamento