Politica

Febbo scrive al ministro De Micheli per chiedere la ripresa dei voli Pescara-Milano

L'assessore regionale al turismo ribadisce come l’aeroporto "rappresenta una delle principali piattaforme di trasporto per il sistema economico e turistico dell’Abruzzo" e sollecita il governo a intervenire presso il commissario unico di Alitalia

L'assessore regionale al turismo Febbo scrive al ministro delle infrastrutture e trasporti, Paola De Micheli, per chiedere la ripresa dei voli Pescara-Linate, "l’unico collegamento con la città di Milano veramente fruibile per il sistema dell’economia abruzzese". Febbo ribadisce come l’aeroporto "rappresenta una delle principali piattaforme di trasporto per il sistema economico e turistico dell’Abruzzo" e sollecita il governo a intervenire presso il commissario unico di Alitalia:

"La nostra regione, prima della pandemia, aveva due collegamenti giornalieri, e in questa fase di riorganizzazione e pianificazione è fondamentale riattivare il collegamento con Milano. Infatti con la prossima riapertura dello scalo di Linate è strategico per l'Abruzzo che venga ripristinato il collegamento da e per Pescara".

In conclusione, l'assessore sostiene che "con la ripresa dei traffici aerei post Covid, l'Alitalia deve necessariamente inserire lo scalo abruzzese nella sua programmazione" e annuncia che porterà questa richiesta all'attenzione della commissione turismo nazionale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Febbo scrive al ministro De Micheli per chiedere la ripresa dei voli Pescara-Milano

IlPescara è in caricamento