Mercoledì, 28 Luglio 2021
Politica

Rinviato il pagamento della Tari, Masci: "Lo avevamo promesso"

Come spiega una nota del Comune di Pescara, questa "è una proroga generalizzata alla metà del mese prossimo"

Il sindaco di Pescara, Carlo Masci (foto), ha espresso su Facebook tutta la sua soddisfazione per lo slittamento della tassa sui rifiuti, che come già annunciato non dovrà essere saldata entro la giornata odierna ma potrà essere pagata entro il 15 aprile. Ecco le parole del primo cittadino

"Come avevamo promesso, oggi non scade nessun pagamento Tari. Sospeso il pagamento per le utenze non domestiche relative ad attività rimaste chiuse a causa della pandemia (o che hanno ridotto il loro fatturato). Rinviato il pagamento per tutte le altre utenze (famiglie)".

Come spiega una nota del Comune di Pescara, questa "è una proroga generalizzata alla metà del mese prossimo, nelle more di provvedimenti di sostegno attesi dal governo di Roma a vantaggio degli operatori economici. Ulteriore vantaggio è quello che fa sì che questo allungamento dei termini permette ora alla società Adriatica Risorse di assolvere all’invio degli avvisi di pagamento".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rinviato il pagamento della Tari, Masci: "Lo avevamo promesso"

IlPescara è in caricamento