rotate-mobile
Martedì, 7 Dicembre 2021
Politica

Task force del Comune per la rimozione delle deiezioni canine: controlli e multe per i trasgressori

Lo ha annunciato l'assessore comunale Isabella Del Trecco, aggiungendo che ci sarà una squadra di Ambiente spa dedicata

Al via la task foce del Comune di Pescara per rimuovere le deiezioni canine lungo le strade cittadine. Lo ha fatto sapere l'assessore comunale Isabella Del Trecco aggiungendo che una squadra di Ambiente Spa si dedicherà per sei giorni a settimana esclusivamente a questo genere di attività, che riguarderà non solo la rimozione delle deiezioni abbandonate dai proprietari dei cani che di fatto violano le norme comunali, ma segnaleranno anche le strade e zone più sensibili al problema in modo da poter avviare un'attività di monitoraggio con sanzioni per i trasgressori.

“Purtroppo nonostante la firma di un’ordinanza sindacale, nonostante i controlli serrati e le multe  nonostante la città sia ampiamente e debitamente attrezzata per consentire ai proprietari di cani da compagnia di portare tranquillamente il proprio amico a quattrozampe a fare la passeggiata quotidiana, raccogliendo in un sacchetto le sue eventuali feci e gettandole nei cestini portarifiuti distribuiti su tutta la città a pochi metri di distanza l’uno dall’altro, la presenza delle deiezioni canine resta una piaga che continua a creare disagi soprattutto nelle vie del centro, quelle dello shopping, dove ogni giorno decine e decine di cittadini segnalano ai nostri uffici di aver inavvertitamente pestato la classica pupù di fido facendo due passi.

Senza dimenticare le continue richieste di pulizia e bonifica che arrivano quotidianamente dai commercianti stessi che segnalano la presenza di feci lasciate in bella mostra dinanzi a questa o quella vetrina, creando uno spettacolo di degrado, oltre che un pessimo odore che si diffonde nell’aria mettendo in fuga i potenziali clienti-utenti."

Saranno dunque bonificati i marciapiedi, angoli sporchi e disinfettati, concentrandosi inizialmente nelle strade del centro per poi estendersi anche in periferia, dando più attenzione alle strade con maggiore concentrazione di deiezioni

"Il servizio di raccolta delle deiezioni canine si svolgerà dunque ogni giorno, dal lunedì al sabato compresi, dalle 13 alle 19.30.
Il lunedì, mercoledì e venerdì la squadra opererà nella zona centrale partendo da corso Umberto e andando verso sud sulle seguenti strade: via Nicola Fabrizi, via Piave, via Roma, via Trento, via Sulmona, via Liguria, via Milano a partire da via Genova, via Emilia, via Trieste, via Umbria, i portici del tratto di via Nicola Fabrizi, corso Vittorio Emanuele, via Cesare Battisti e piazza Muzii, l’area della Nave di Cascella, via Firenze, via Parini, via Galilei, via Carducci da via Galilei a corso Umberto, via Gramsci, via Venezia, via del Concilio e piazza Sant’Andrea.

Il martedì, giovedì e sabato, il servizio si sposterà nella zona centrale, partendo da corso Umberto andando verso nord e interesserà le seguenti strade: via Regina Elena, va De Amicis, piazza Santa Caterina, via Regina Margherita, piazza San Francesco, via Ragazzi del ’99, via Mazzini, piazza Muzii, via Quarto dei Mille, via Michelangelo Forti, via Minghetti, via De Cesaris, via Goito, via Leopoldo Muzii, via Fedele Romani, via Sabucchi, via Silvio Pellico, via Carlo Poerio, via Curtatone, via Isonzo, via Lamarmora, corso Umberto, piazza Sacro Cuore, via Fiume, piazza Salotto e i giardini di piazza Primo Maggio."

L'assessore ha concluso che ovviamente la pulizia e la repressione non bastano, ma occorre avviare strategie per arginare e tamponare il fenomeno permettendo alla polizia municipale di scovare subito i trasgressori. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Task force del Comune per la rimozione delle deiezioni canine: controlli e multe per i trasgressori

IlPescara è in caricamento