rotate-mobile
Martedì, 16 Agosto 2022
Politica

No ai rimborsi per potenziare le terapie intensive, anche Pagano contro Arcuri

Il coordinatore regionale di Forza Italia si accoda alle proteste del governatore Marco Marsilio: "Non possiamo permetterci di perdere tempo in un’inutile attesa che è deleteria per tutti, non solo per i malati"

Sul no ai rimborsi per potenziare le terapie intensive si schiera contro la protezione civile anche il coordinatore regionale di Forza Italia, Nazario Pagano, accodandosi alle proteste del governatore Marco Marsilio:

"Il diniego di autorizzazione alla richiesta della Regione per 8.255.000 euro di lavori in corso per potenziare le terapie intensive e i reparti di malattie infettive e/o pneumologia a Pescara è un classico esempio di burocratismo che smentisce con un controsenso le esortazioni a fare presto e bene - afferma Pagano - Sono basito per l’accaduto e do pieno appoggio al presidente Marsilio".

Il coordinatore regionale azzurro aggiunge, poi, quanto segue:

"Ricordo al commissario Arcuri che non possiamo permetterci di perdere tempo in un’inutile attesa che è deleteria per tutti, non solo per i malati. Il risultato pratico è che persino nelle emergenze pressanti come questa del Covid-19 si rinvia, si traccheggia, si sollevano questioni di lana caprina"

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

No ai rimborsi per potenziare le terapie intensive, anche Pagano contro Arcuri

IlPescara è in caricamento