menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifondazione denuncia il degrado di una via a Montesilvano

Torna ad attaccare il sindaco Cordoma il circolo di Rifondazione Comunista. La denuncia riguarda il degrado e le buche della strada comunale della Fonticella, nei pressi del cimitero, abbandonata ormai da mesi e pericolosa per le auto e moto in transito

montesilvanoTorna all'attacco il circolo di Rifondazione Comunista di Montesilvano, che denuncia una situazione di massimo degrado nei pressi del cimitero.

Lungo la strada comunale della Fonticella, infatti, ex via Sant'Antonio, sono state segnalate moltissime buche pericolose per i residenti, oltre che dannose per le automobili ed i ciclomotori in transito.

Allertati da alcuni cittadini stanchi di una situazione diventata insostenibile, alcuni rappresentanti del partito si sono recati sul posto per verificarne la gravità.

La situazione, come testimoniano le fotografie di seguito, è particolarmente grave: buche e dissesti stradali su tutto il tratto stradale, tanto da impedire di raggiungere la parte finale della via con l'automobile per evitare danni alle vetture. Un motociclista, come testimoniato da alcuni residenti, è caduto in una buca qualche settimana fa.

Rifondazione chiede al sindaco un intervento immediato per sistemare la strada e restituire tranquillità a tutti i cittadini del posto. Nel comunicato diffuso dal circolo, c'è anche spazio per la polemica riguardante le armi ai vigili urbani: "Vorremmo dare un consiglio al nostro Sindaco Cordoma, invece di armare i suoi vigili per il Vietnam facendo credere che cosi la sicurezza a Montesilvano è cresciuta, faccia il Sindaco e usi i suoi “poteri” per queste cose, che sembreranno anche piccole, ma assicuriamo che si aumenta di più la sicurezza dei cittadini in questa maniera, più di quanto la possa aumentare la circolazione di 40 pistole!".

font1_2

font3_4_5



Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento