menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rifondazione attacca la Lega: "Che ci faceva D'Incecco assieme ad Alemanno?"

A sollevare il caso è Corrado Di Sante segretario provinciale di Rifondazione Comunista che ricorda come Alemanno sia stato ieri condannato a 6 anni di carcere

Duro attacco a Vincenzo D'Incecco, consigliere regionale della Lega, da parte di Corrado Di Sante, segretario provinciale di Rifondazione Comunista. Di Sante punta il dito e solleva dubbi in merito alla presenza al comitato elettorale di D'Incecco di Gianni Alemanno, ex sindaco di Roma condannato ieri a 6 anni di carcere ed interdizione perpetura dai pubblici uffici per corruzione e finanziamento illecito:

"Come tanti cambiacasacca saliti sul carro di Salvini, anche Vincenzo D’Incecco ha girato in breve tempo tutti i partiti del centrodestra, da Alleanza Nazionale al PDL, da Forza Italia alla Lega. Seguono il vento del trasformismo. Chiacchierano di sicurezza e legalità, vanno a braccetto con i ladroni di casa nostra e non si vergognano di stringergli le mani. Complimenti, ecco i soliti politicanti."

ALEMANNO A PESCARA PER D'INCECCO

Di Sante poi aggiunge che diverse condanne hanno interessato recentemente il centrodestra, come nel caso di Formigoni ed ora Alemanno:

Eppure l'ossessione per la presunta emergenza immigrazione pare che faccia dimenticare tutto. A noi no. E le foto con indagati e condannati ci indignano sempre, soprattutto per chi dovrebbe con onore rappresentare le istituzioni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento