Fattorino in Rianimazione, i consiglieri di Pescara Città Aperta e Sclocco Sindaco: "Necessarie azioni di tutela"

A parlare sono i consiglieri comunali delle liste Pescara Città Aperta e Sclocco Sindaco: Giovanni Di Iacovo e Mirko Frattarelli e Marinella Sclocco

Da un lato esprimono vicinanza e solidareità al ragazzo di 18 anni rimasto gravemente dopo un incidente subìto mentre era in sella a uno scooter dopo aver consegnato delle pizze ma dall'altro evidenziano come siano necessarie azioni di tutela.
A parlare sono i consiglieri comunali delle liste Pescara Città Aperta e Sclocco Sindaco: Giovanni Di Iacovo e Mirko Frattarelli e Marinella Sclocco.

Il 18enne, rientrando da una consegna, si è scontrato contro un veicolo ed ora è in rianimazione in ospedale.

«Come Pescara Città Aperta», si legge in una nota, «esprimiamo vicinanza e solidarietà al ragazzo rimasto gravemente ferito sul posto di lavoro ed alla famiglia; il mondo della consegna a domicilio ed i lavorati, spesso giovani ragazze e ragazzi, devono essere tutelati». 

«Questo è un grave incidente da evitare che si ripeta», aggiunge Di Iacovo, «seguiremo quotidianamente le condizioni di salute del ragazzo e intendiamo avviare una riflessione cittadina sulla questione, con i sindacati, i lavoratori e in consiglio comunale presentando una proposta di delibera che sostenga e tuteli questo lavoro».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Carenza di vitamina D: 10 alimenti per integrarla e rafforzare il sistema immunitario

  • Marsilio annuncia: "Proroga di una settimana della zona rossa per l’Abruzzo"

Torna su
IlPescara è in caricamento