rotate-mobile
Politica Cugnoli

Comuni fuori Cratere sismico, Chiola: “Crimi segue con attenzione la situazione”

Soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Cugnoli, che in questi ultimi dieci giorni ha avuto due colloqui telefonici con il sottosegretario: "Lo ringrazio per aver preso in considerazione la questione"

Vito Crimi sta seguendo con attenzione la situazione della ricostruzione post-sisma per quanto riguarda i Comuni fuori Cratere. Lo fa sapere Lanfranco Chiola, sindaco di Cugnoli, che in questi ultimi 10 giorni ha avuto due colloqui telefonici con il sottosegretario:

"Dal 1° gennaio 2019 - si legge in una nota - gli Sportelli Decentrati di Frontiera Comuni “Fuori Cratere” sono chiusi e i cittadini che hanno subito danni alle proprie abitazioni sono seriamente preoccupati per il futuro della ricostruzione e chiedono con insistenza aggiornamenti ai quali purtroppo attualmente le Amministrazioni Locali non possono dare risposta".

Crimi ha rassicurato Chiola affermando che il governo varerà a breve un provvedimento per risolvere il problema. Chiola ha voluto così esprimere soddisfazione:

"Ringrazio il sottosegretario Sen. Crimi per aver preso in considerazione la questione e per le misure che, grazie al Suo lavoro, sono in corso di predisposizione per far ripartire la ricostruzione del nostro territorio”.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comuni fuori Cratere sismico, Chiola: “Crimi segue con attenzione la situazione”

IlPescara è in caricamento