Politica

Caso video Comando polizia municipale, il M5S: "Mozione di sfiducia al presidente della commissione Foschi"

Il Movimento 5 Stelle infatti chiede le dimissioni di Foschi da presidente della Commissione Sicurezza avendo già pronta la mozione di sfiducia

Non si placano le polemiche generate dal video diffuso dal consigliere comunale della Lega, Armando Foschi, che mostrava come fosse facile entrare nel Comando della polizia municipale di Pescara in via del Circuito poi smentito dalle riprese delle telecamere di videosorveglianza.
Il Movimento 5 Stelle infatti chiede le dimissioni di Foschi da presidente della Commissione Sicurezza avendo già pronta la mozione di sfiducia.

Questo quanto dicono i consiglieri pentastellati Erika Alessandrini e Paolo Sola:

«”Molto rumore per nulla” sarebbe il titolo rappresentativo per la vicenda che riguarda il presunto “mancato presidio” dell’edifico del comando dei vigili urbani di Pescara, sbattuto su social e carta stampata dal leghista e presidente della commissione consiliare Sicurezza Armando Foschi. L’intero corpo di polizia municipale della nostra città è stato preso d’attacco e colpito nella sua dignità e nel suo valore, quale primo presidio della sicurezza e del rispetto delle regole del vivere civile. Una polemica sterile che sembra montata ad arte per colpire certamente chi è alla guida del Comando ma che invece colpisce indistintamente tutti gli uomini e le donne in divisa che ogni giorno lavorano con dedizione ed impegno per la nostra città. Appare inaccettabile da parte di chi ricopre una carica istituzionale e addirittura si fregia di essere presidente di una commissione, gettare un tale discredito e polverizzare in un colpo solo la credibilità di un ente intero per avere qualche “like” sui social o, peggio, per imbastire accuse nei riguardi di un Comandante che la maggioranza sembra voler allontanare. Vengono a cadere i presupposti fondanti del ruolo di un consigliere che sono quelli della lealtà e della correttezza, in primis verso la cittadinanza. Correttezza che verrebbe annichilita se dovesse essere confermato che la “mezz’ora di video” dichiarata dal leghista corrisponde invece al minuto e poco più dichiarato dal comandante Maggitti».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso video Comando polizia municipale, il M5S: "Mozione di sfiducia al presidente della commissione Foschi"
IlPescara è in caricamento