rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica Stadio / Viale V. Pepe, 41

Riapertura stadi, Vacca incalza: "Solo 1.000 posti per l'Adriatico non bastano"

Il componente pentastellato della commissione cultura e istruzione della Camera dei Deputati chiede di raggiungere la quota del 20-25% di capienza perché altrimenti le realtà sportive minori verrebbero gravemente penalizzate

Sulla riapertura degli stadi, il deputato pescarese Vacca incalza: "Solo 1.000 posti per l'Adriatico non bastano". Il componente pentastellato della commissione cultura e istruzione della Camera dei Deputati chiede di raggiungere la quota del 20-25% di capienza perché altrimenti le realtà sportive minori verrebbero gravemente penalizzate:

“Tutti parlano di serie A, io guardo anche alle tante società di B come il Pescara calcio e serie C Lega Pro come il Teramo che sono punti di riferimento delle comunità locali importanti. Senza incassi queste realtà rischiano di soffrire mettendo a rischio anche i lavoratori dell’intero indotto economico”.

E per quanto riguarda lo stadio Adriatico-Giovanni Cornacchia di Pescara, che ospita circa 20mila posti, "utilizzarne solo 1000 non ha senso, sono pochi - sottolinea Vacca - Lo scorso anno, se pensiamo alla serie B locale, avevamo una media di circa 6.000 spettatori a partita (dato competizioni pre emergenza covid). Ci sono stadi in tutta Italia, da nord a sud, pronti a riaprire in sicurezza".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura stadi, Vacca incalza: "Solo 1.000 posti per l'Adriatico non bastano"

IlPescara è in caricamento