menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sulla riapertura delle scuole Masci e Santilli ribadiscono: "Ripresa regolare, nessuna criticità"

Sindaco e vicesindaco intervengono a margine del consiglio comunale straordinario che si è tenuto sul tema ieri 4 agosto all'Aurum

A settembre le scuole ripartiranno senza particolari criticità e le palestre non saranno utilizzate come aule scolastiche. Lo hanno ribadito il sindaco Masci ed il vicesindaco Santilli a margine del consiglio comunale straordinario convocato ieri 4 agosto all'Aurum, per discutere proprio del tema della riapertura degli istituti nell'ambito dell'emergenza Coronavirus.

Santilli ha ricordato che i lavori sono iniziati da qualche giorno e sono monitorati e seguiti costantemente, con un sopralluogo che si terrà giovedì 6 agosto assieme al sindaco e ai tecnici coimunali. Saranno svolti lavori non solo di adeguamento per il Covid ma anche di manutenzione ordinaria.  Dieci gli istituti comprensivi coinvolti per garantire il distanziamento in tutte le aule, dalla scuola dell'infanzia alla scuola media di primo grado, con un adeguamento degli ingressi e delle uscite nella massima sicurezza.

Riguardo all’utilizzo delle palestre, su cui è stata fatta qualche affermazione strumentale rendo noto, spero una volta per tutte, che le stesse (21 complessivamente) non saranno utilizzate per ospitare le lezioni. Solo in un caso, nello specifico nella scuola di Borgo Marino, dovremo utilizzare quegli spazi perché quest’anno quella scuola ha ricevuto un numero maggiore del previsto di richieste di iscrizione e, dopo aver valutato la struttura, abbiamo deciso che la palestra, opportunamente sistemata, fosse perfettamente in condizione di accogliere gli alunni. Ma sarà l’unico caso. A Borgo marino le attività di educazione fisica si terranno di conseguenza in Via del Concilio o al Parco De Riseis.

Confermato il trasferimento del comprensivo 4 Michetti nell'ex scuola di Villa Fabio per i lavori di ristrutturazione della sede. Pr quanto riguarda le mense, solo dove non sarà possibile garantire il distanziamento si consumeranno i pasti in classe. Il sindaco si è detto soddisfatto del lavoro fatto congratulandosi con il vicesindaco ed assessore Santilli ricordando che il tema scolastico deve rimanere fuori dalle logiche polistiche:

Abbiamo per questo fatto ogni sforzo per affrontare una situazione molto particolare con grande spirito di collaborazione da parte di tutti; e i risultati ci premieranno

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Attenzione al razzo cinese: l'ironia corre sul web [FOTO]

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento