rotate-mobile
Politica Centro / Corso Vittorio Emanuele II

Riapertura Corso Vittorio, Forza Italia lancia una raccolta firme

FI Pescara interviene sulla riapertura della strada al traffico veicolare e annuncia una petizione nei prossimi due weekend di settembre contro tale decisione

Forza Italia ha diffuso una nota relativa alla riapertura di Corso Vittorio Emanuele al traffico veicolare definendo questa decisione "un'autentica follia, a prescindere dall’angolazione politica e amministrativa da cui la si guarda. 110.000 euro buttati solo per soddisfare l’esigenza di qualche presunto rappresentante dei commercianti pescaresi (ma che in realtà rappresenta oramai solo se stesso e una visione distorta della città che da sempre lo accompagna) e che in realtà è una non scelta caratterizzata, questa sì, dal disordine e dalla totale mancanza di idee e, quindi, di obiettivi".

RACCOLTA FIRME - Per FI, Corso Vittorio deve "garantire il passaggio dei mezzi di trasporto pubblico (a iniziare da Filò) e dei residenti e, proprio per bloccare la non scelta di Alessandrini e della sua allegra brigata e i danni che ne deriveranno, nei prossimi due fine settimana di settembre saremo con un nostro presidio all’incrocio tra Corso Vittorio e Corso Umberto per iniziare una raccolta firme con cui dimostreremo l’assenza di condivisione dei cittadini rispetto all’ultimo parto amministrativo dell’unico centrosinistra d’Italia contrario alle pedonalizzazioni e al trasporto pubblico non inquinante. Proprio un bell’esempio di coerenza!".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Riapertura Corso Vittorio, Forza Italia lancia una raccolta firme

IlPescara è in caricamento