Si pensa ad una rete museale per valorizzare il patrimonio culturale di Pescara

La proposta arriva dalla presidente della comissione cultura del Comune Manuela Peschi

Realizzare concretamente una rete museale della città di Pescara, per valorizzare al meglio il patrimonio culturale cittadino. Lo ha ribadito la presidente della commissione cultura Peschi, rilanciando l'idea che punta ad una programmazione unica e ad una gestione delle varie realtà, molto diverse tra loro, che operano nel settore della cultura.

Per questo, la commissione si farà carico di elaborare un piano di fattibilità ed uno studio supportando l'assessorato per un lavoro che si annuncia complesso, sia dal punto di vista burocratico che gestionale.

Dalla precedente amministrazione abbiamo ricevuto in eredità un documento che porta dei dati ma, al di là di alcune enunciazioni teoriche, non propone un ragionamento concreto sui passi da fare per arrivare a una strutturazione delle tante realtà, piccole e grandi, presenti sul territorio. Ciascuna, peraltro, con una propria autonoma organizzazione. Sicuramente si tratta di un lavoro complesso e che richiederà del tempo, ma da qualche parte bisogna anche partire"

A livello giuridico, si sta valutando se creare un consorzio o altra forma associativa e capire le realtà che possono partecipare come saranno rappresentate, con un tavolo tecnico in una prima fase organizzativa da ampliare nel tempo coinvolgendo i vari soggetti culturali di Pescara.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il nostro scopo è quello di ottimizzare il lavoro di un settore che, tra l'altro, oggi sconta pesantemente le conseguenze della pandemia. I passaggi da affrontare saranno numerosi e, in qualche fase, anche complessi, ma è una sfida che va affrontata per offrire a Pescara la possibilità di valorizzare le tante risorse che, spesso, dimentica anche di avere

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Che paura la Pantafica! Storia della spaventosa leggenda abruzzese

  • Morto l'ex arbitro di calcio Stefano Pitocco, aveva 44 anni: Loreto Aprutino e Aia-Pescara in lutto

  • Uomo trovato morto nella sua camera dalla madre, tragedia nel Pescarese

  • Si masturba nel terminal bus davanti a decine di persone (anche bambini e ragazzi), pescarese nei guai

  • Chiarita la causa del decesso dell'uomo trovato in una pozza di sangue nella sua camera dalla madre

  • Morto l'uomo di Città Sant'Angelo colto da un infarto mentre correva con la moglie

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento