rotate-mobile
Politica

La replica del sindaco al consigliere Sola (M5s) sul cda di Ambiente Spa: "Attacchi scomposti e strumentalizzazioni inaccettabili"

Il primo cittadino replica alle accuse mosse dal consigliere pentastellato e dal M5s in merito alla rappresentanza del Comune di Pescara all'interno di Ambiente Spa

Dura replica del sindaco di Pescara Carlo Masci al consigliere del M5s Paolo Sola e agli altri consiglieri pentastellati in merito alla questione della rappresentanza del Comune di Pescara all'interno della società Ambiente Spa. I consiglieri infatti avevano accusato l'amministrazione comunale di un assalto ai principi di democrazia, partecipazione e controllo volendo aumentare il peso del Comune all'interno della società partecipata, per prenderne di fatto il controllo:

"I toni apocalittici e gli attacchi scomposti del consigliere Paolo Sola (M5S) sulla proposta di modifica della statuto con l’innalzamento da due a tre dei membri nominati dal Comune di Pescara di Pescara nel cdA di Ambiente denotano o una profonda ignoranza di fatti e rappresentatività, oppure una vacua strumentalizzazione demagogica in malafede.

In ogni caso Sola non fa un servizio utile a se stesso e, soprattutto, non lo fa alla città, che è ciò che più importa a me come sindaco e ai pescaresi come amministrati. Ricordo al consigliere pentastellato in evidente carenza di tematiche politiche e di valide argomentazioni per supportarle, che Pescara ha una partecipazione pari all’84% di Ambiente, e che quindi la sua presenza minoritaria in cdA è del tutto squilibrata per difetto, con appena 2 membri su 5. Talmente evidente che anche a un’anima semplice balzerebbe subito all’occhio, con una banale proporzione matematica."

Secondo Masci, Sola parla a sproposito di scalate, blitz e assalto alla democrazia, con un patetico tentativo di lanciare al galoppo un macilento ronzino spacciandolo per un cavallo di battaglia politica.

"Anche di fronte alla più totale trasparenza che contraddistingue questo Comune e questa amministrazione, il proverbiale «saggio tacer» avrebbe evitato a Sola l’ennesimo contributo urlato alla disinformazione e l’ennesimo allarme sul nulla."

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La replica del sindaco al consigliere Sola (M5s) sul cda di Ambiente Spa: "Attacchi scomposti e strumentalizzazioni inaccettabili"

IlPescara è in caricamento