rotate-mobile
Venerdì, 1 Luglio 2022
Politica Penne

Penne, Pettinari: “Ulteriormente depotenziato il reparto di gastroenterologia”

Il vice presidente del consiglio regionale interviene sul nosocomio del capoluogo vestino: "Nemmeno il Covid-19 è servito a evitare che quest'ala dell'ospedale venisse inspiegabilmente dimenticata dalla giunta regionale"

Penne, Pettinari denuncia che è stato “ulteriormente depotenziato il reparto di gastroenterologia”. Il vice presidente del consiglio regionale interviene, infatti, sul nosocomio del capoluogo vestino:

"Nemmeno il Covid-19 è servito a evitare che quest'ala dell'ospedale venisse inspiegabilmente dimenticata dalla giunta regionale. Non solo, ma i reparti e gli ambulatori medici rimangono ancora chiusi nonostante i casi di positività stiano diminuendo. Evidentemente qualcuno dovrebbe ricordarsi che non si muore solo di Coronavirus e tutti gli abruzzesi hanno diritto di essere curati al meglio. Ci avevano promesso che la struttura, di fatto diventata ospedale Covid, sarebbe stata riconvertita, ma a queste parole non stanno seguendo i fatti”.

Pettinari, poi, prosegue così:

“A Penne è necessario riaprire anche gli altri reparti e riprendere con le visite programmate, operazioni e cure che sono state interrotte a causa del Covid-19, adesso che i numeri dei positivi sono in evidente discesa. Ma per farlo al meglio è necessario assumere personale. All'Abruzzo non servono nuovi ospedali se poi non abbiamo personale medico, infermieristico e operatori sociosanitari che possano lavorare nelle strutture”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Penne, Pettinari: “Ulteriormente depotenziato il reparto di gastroenterologia”

IlPescara è in caricamento