rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Politica

Renga, Nek, Vecchioni e Cristicchi fra i big della musica per la quinta edizione del Festival Dannunziano

Presentata al Vittoriale la quinta edizione del festival musicale e culturale in programma a Pescara dal 2 al 10 settembre. Tanti gli appuntamenti e gli ospiti in programma

Un gran galà per i 160 anni dalla nascita di Gabriele D'Annunzio al Vittoriale di Gardone Riviera, e per l'occasione è stata presentata anche la quinta edizione del Festival dAnnunziano, che andrà in scena dal 2 al 10 settembre in città. Durante l'evento si sono esibiti in concerto i “Solisti Aquilani”, diretti dal maestro Beatrice Venezi con la voce narrante dell’attore Giorgio Pasotti per “D’Annunzio, le donne, dalla vita all’arte. Tra musica,
poesie, lettere e prose”.

A illustrare i principali appuntamenti del Festival dAnnunziano il presidente della Fondazione “Vittoriale degli Italiani”, Giordano Bruno Guerri e il presidente del consiglio Lorenzo Sospiri. Alla conferenza stampa
hanno preso parte anche Roberto Santangelo, vicepresidente vicario del Consiglio regionale, Carlo Masci, sindaco di Pescara e i presidenti delle Camere di Commercio abruzzesi. La “giornata abruzzese” al Vittoriale ha avuto lo scopo di rilanciare e promuovere il marchio Abruzzo al pubblico nazionale.

Il programma del Festival Dannunziano si preannuncia ricco , con seminari, presentazioni, degustazioni e grandi concerti. Tra gli artisti ci sono Francesco Renga, Nek, Mara Sattei, Raphael Gualazzi, Roberto Vecchioni, Simone Cristicchi, e i Boomdabash. Invitati anche intellettuali del calibro di Ugo Pagliai, Francesco Borgonovo e la rassegna di approfondimento filosofico e letterario curata dagli accademici dell’università D'Annunzio.

La quinta edizione avrà come claim “Vivi-Odi-Balla”. Un invito all'attivazione dei sensi che rimanda alle peculiarità del festival. Si andranno a vivere i luoghi della città natale di d’Annunzio: il mare, con la “Regata dannunziana”, i trabocchi del molo nord con il “Tramezzino letterario”, la casa natale di corso Manthoné e i musei cittadini, con le aperture serali e i momenti culturali che li animeranno durante l’intera manifestazione. E ancora la grande festa dello sport con il torneo “Scudetto Cup”. Si potrà ascoltare l’eco della letteratura e della poesia dannunziana, con studiosi di fama internazionale, scrittori e volti noti del mondo della letteratura, del cinema e del teatro. Si potrà infine ballare, sulle melodie dei grandi artisti che si esibiranno nei concerti che ogni sera, dal 2 al 10 settembre si svolgeranno in vari luoghi di Pescara. E con il dj set del musicista internazionale, Piero Pirupa.

Il presidente Sospiri ha dichiarato:

"Oggi più che mai sappiamo che il Festival dAnnunziano non dev’essere un evento che si esaurisce nei primi dieci giorni di settembre, con grandi numeri, ma limitati nel tempo, ma vogliamo che sia preceduto da un’attesa creativa e che gli effetti prodotti in termini di ricaduta economica si avvertano anche mesi dopo la sua conclusione. Il 2 settembre apriremo il Festival con Stramorgan al teatro d’Annunzio alle 21 e con l’inaugurazione della mostra di artisti di d’Annunzio al Museo Paparella Treccia dalle ore 18; domenica 3 settembre avremo i Boomdabash alle 21 allo stadio del mare e, sino alle 23.30, la Notte Bianca dei Musei; il 4 settembre il Tramezzino Letterario sui trabocchi dalle ore 21 e lo spettacolo di Simone Cristicchi all’Aurum; il 5 settembre avremo la presentazione delle Squadre Scudetto Cup selezione Under 15, con i ragazzi della Juve, Milan, Inter e Paris Saint Germain allo stadio del ,are e al teatro d’Annunzio concerto di Raphael Gualazzi; il 6 settembre allo stadio del mare il concerto di Mara Sattei alle 21, per il pubblico più giovane; il 7 settembre alle 21 sempre allo stadio del mare il concerto di Roberto Vecchioni; l’8 settembre al teatro d’Annunzio il concerto del conservatorio; il 9 settembre alle 21 allo stadio del mare il concerto di Carl Brave, che piace ai ragazzi; il 10 settembre chiuderanno la carrellata Nek e Renga, allo stadio del mare, che probabilmente avranno, unico caso, un prezzo di biglietto popolare."

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renga, Nek, Vecchioni e Cristicchi fra i big della musica per la quinta edizione del Festival Dannunziano

IlPescara è in caricamento