menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Stanziati dalla Regione 8,67 milioni di euro per lavori nelle scuole del Pescarese: oltre 5 milioni a tre scuole del capoluogo

Lo ha fatto sapere il presidente del consiglio regionale Sospiri. Tre gli interventi in città

La Regione ha stanziato 8,670 milioni di euro per lavori nelle scuole del Pescarese, di cui 5,620 milioni destinati a tre istituti del capoluogo. Lo ha fatto sapere il presidente del consiglio regionale Sospiri, annunciando l'approvazione del piano da parte della giunta che permetterà di far partire le gare d'appalto per interventi strategici sugli edifici scolastici per garantire la massima sicurezza agli studenti e a tutto il personale.

Le scuole di Pescara interessate sono a scuola media ‘Antonelli’, l’Istituto Alberghiero Ipssar ‘De Cecco’ e la scuola primaria ‘Don Milani’ di via Sacco precisa il presidente Sospiri, aggiungendo che si tratta di lavori fondamentali come quelli sull'edificio storico dell'Ipssar "De Cecco" di Pescara in via Italica, dove la Regione ha già anticipato in parte i fondi:

La Regione, già nel 2019, ha erogato la prima tranche di 800mila euro che ci ha permesso di restituire agibilità alle aule del primo livello di via Italica, sgomberate e chiuse dopo il crollo di una parte considerevole del solaio, avvenuto nel 2018. Noi, in pochi mesi, subito dopo il nostro insediamento, abbiamo individuato le risorse necessarie per consentire l’intervento salvastruttura, puntualmente seguito dalla Provincia di Pescara, restituendo l’edificio ai suoi studenti.

Ora saranno erogati altri 1,5 milioni per completare le opere di adeguamento sismico di tutto il fabbricato che ospita 495 studenti e l'adeguamento di tutti gli impianti. Questi gli interventi nelle altre scuole:

Il piano prevede infatti l’erogazione di un altro fondo pari a 2milioni 310mila euro per l’adeguamento sismico, impiantistico, antincendio e per la messa in sicurezza di elementi non strutturali della scuola media ‘Antonelli’ in via Virgilio, che nell’anno scolastico 2018 contava 450 studenti; infine 1milione 10mila euro sono stati assegnati alla scuola dell’infanzia e primaria ‘Don Milani’ di via Sacco, anche in questo caso per restituire piena agibilità strutturale e impiantistica all’intero fabbricato, che ospita cica 132 studenti.

Altri due interventi infine per 1,2 milioni per la media di Cepagatti con annessa palestra con completa ristrutturazione e la prima tranche del fondo complessivo di 1,850 milioni per la scuola primaria ‘Ritucci’

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

La torta della tradizione: come preparare la pizza doce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento