La Regione Abruzzo stanzia 800 mila euro per le aree degli incendi di San Silvestro-Colle Renazzo e Punta Aderci

Un intervento finanziario che, come sollecitato dal presidente del consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, e dai consiglieri Vincenzo D’Incecco e Luca De Renzis (Lega) e Guerino Testa (FdI), diventa necessario per garantire la bonifica delle aree devastate dalle fiamme

La giunta regionale abruzzese ha approvato una variazione di bilancio con la quale vengono destinati 800 mila euro per la realizzazione di interventi urgenti di mitigazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico al fine di fronteggiare le criticità derivanti da incendi boschivi di aree naturali che sono occorsi sul territorio regionale nei mesi scorsi.

Un intervento finanziario che, come sollecitato dal presidente del consiglio regionale, Lorenzo Sospiri, e dai consiglieri Vincenzo D’Incecco e Luca De Renzis (Lega) e Guerino Testa (FdI), diventa necessario per garantire la bonifica delle aree devastate dalle fiamme e la rinascita della riserva di Punta Aderci nel Vastese e dell’area di Colle Renazzo e di San Silvestro a Pescara. Un impegno naturalistico che ha visto la totale condivisione da parte del presidente Marsilio e dell’intera giunta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

«Parliamo di interventi strategici e necessari per far fronte a due emergenze territoriali», sostiene Sospiri, «il primo è mirato a garantire un adeguato sostegno agli enti locali assicurando opere di risanamento su quei territori che, appena tre settimane fa, sono state drammaticamente colpite da due incendi che, in contemporanea, hanno devastato ettari ed ettari di aree naturalistiche. Tutti abbiamo ancora dinanzi agli occhi le immagini delle lingue di fuoco che in pochi minuti hanno mangiato una parte della collina e del belvedere di San Silvestro, peraltro arrecando gravi danni anche ad alcune imprese dell’agroalimentare del posto, oltre che diverse abitazioni, con intere famiglie costrette a lasciare le proprie case».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm, scatta la protesta a Pescara: corteo da piazza Muzii fino al Comune

  • SuperEnalotto bacia l'Abruzzo con una maxi vincita: centrato il "5" da 100.375,95 euro

  • Maxi frode e corruzione all'Uoc di Cardiochirugia di Chieti: arresti anche a Pescara

  • Coronavirus, Marsilio firma nuova ordinanza: "Didattica a distanza per scuole superiori e università"

  • La provocazione di un cittadino: "Da domani, in macchina, percorrerò le piste ciclabili"

  • Coronavirus, centinaia di persone in coda a Pescara in attesa del tampone: rischio contagio [FOTO]

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento