menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Referendum, voto fuorisede: tutte le informazioni

Per tutti coloro che si trovano fuori dal proprio comune di residenza, per motivi di lavoro o studio, è possibile riuscire a votare per i referendum fuori sede, senza dover tornare nel comune di residenza. Ecco come fare

Per tutti coloro che si trovano fuori dal proprio comune di residenza, per motivi di lavoro o studio, è possibile riuscire a votare per i referendum fuori sede, senza dover tornare nel comune di residenza.

E' necessario contattare i comitati promotori o un partito rappresentato nel parlamento italiano, e chiedere di poter essere eletti rappresentanti di lista, ovviamente se questo è possibile.

A quel punto, con il documento ufficiale della nomina, un documento e la tessera elettorale è possibile recarsi nella sezione di nomina e votare.

L'importante è recarsi nel seggio prima dell'inizio delle operazioni di voto, ovvero quanto i seggi sono chiusi.

La procedura scade il 5 giugno.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Pescarese semina il caos a "La Zanzara" di Radio 24: "Non farò il vaccino e sono pronto a difendere la mia libertà anche con le armi"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento