Politica

Referendum, M5S in camper per l'Abruzzo per il "No"

Parte oggi il tour degli esponenti locali del M5S per dire no al referendum costituzionale voluto dal Governo Renzi. Saranno 76 i comuni visitati con oltre 1.600 km percorsi

Parte il tour in camper del Movimento 5 Stelle Abruzzo per dire no al referendum costituzionale voluto dal Governo Renzi.

Saranno 76 i comuni visitati per oltre 1.600 km percorsi. Dai capoluoghi ai piccoli comuni montani, l'obiettivo degli esponenti locali pentastellati è quello di sensibilizzare i cittadini verso questo tema importante, smentendo spesso quanto viene dichiarato dagli organi di informazione nazionali.

"La Costituzione è di tutti e noi vogliamo portare in ogni angolo d’Abruzzo i principi in essa contenuti e le motivate ragioni del NO alla riforma. Il tour del M5S Abruzzo è in autofinanziamento, per coprire i costi sarà possibile effettuare piccole donazioni liberali. Ogni cittadino potrà dare il suo contributo” spiegano ancora i 5 stelle “attivandosi per promuovere l’evento nel proprio comune e per diffondere le ragioni del No” ha dichiarato il consigliere regionale Sara Marcozzi.

Tutti i dettagli sugli eventi, i calendari, il materiale informativo saranno consultabili attraverso il portale web www.iodicono.movimento5stelleabruzzo.it nella sezione dedicata al Tour.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum, M5S in camper per l'Abruzzo per il "No"

IlPescara è in caricamento