rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Politica Spoltore

Referendum Grande Pescara, dubbi dal sindaco di Spoltore

Il sindaco di Spoltore esprime dubbi in merito alla proposta di unire in un unico Comune Pescara, Spoltore e Montesilvano con il referendum popolare previsto in primavera

Il sindaco di Spoltore Di Lorito, esprime dubbi in merito alla proposta di unificare Pescara, Montesilvano e Spoltore.

Pur rispettando il referendum popolare, che comunque lascerà l'ultima parola ai cittadini, il primo cittadino parla di un sistema che potrebbe indebolire invece che rafforzare le amministrazioni locali.

"Credo, inoltre, che con la Grande Pescara la città più piccola rischierebbe di essere stritolata e fagocitata da portatori di interesse economicamente più grandi e più forti. Forse, la vera fusione delle tre realtà che compongono la cosiddetta area metropolitana vasta è quella di riuscire a relazionarsi insieme con gli enti sovracomunali per la realizzazione delle infrastrutture necessarie, ma che i comuni da soli non possono garantire. "ricordando anche che Spoltore vanta una storia secolare alle spalle, un'identità culturale che rischierebbe di sparire.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum Grande Pescara, dubbi dal sindaco di Spoltore

IlPescara è in caricamento