menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Recovery Fund, Testa e Sigismondi: "Boccone amaro per l’Abruzzo e il sud"

Il capogruppo di Fratelli d’Italia e il segretario regionale parlano di “silenzio assordante del Pd e del centrosinistra abruzzese”: “Ci chiediamo dove siano mentre la litigiosa e confusionaria maggioranza del loro governo taglia i fondi per le regioni del meridione”

Sul Recovery Fund, Testa e Sigismondi lamentano un "boccone amaro per l’Abruzzo e il sud". Il capogruppo di Fratelli d’Italia in consiglio regionale e il segretario regionale del partito, infatti, parlano di “silenzio assordante del Pd e del centrosinistra abruzzese”:

“Ci chiediamo dove siano mentre la litigiosa e confusionaria maggioranza del loro governo taglia i fondi per il meridione. La legge di bilancio appena approvata ha stanziato 50 miliardi di euro al Fondo Sviluppo e Coesione per il periodo 2021-2027, cioè circa 20 miliardi in meno rispetto ai sette anni precedenti. Non solo, dunque, il Mezzogiorno subisce l’ennesima mortificazione, ma il governo Conte non ha rispettato gli accordi presi con le Regioni del sud”.

Testa e Sigismondi concludono: “Un taglio scandaloso che giunge – occorre ricordarlo – nel momento di maggior bisogno della nostra regione e in un momento storico in cui il Recovery Fund rappresenta una occasione irrepetibile. Alle maleffatte di questo governo non c’è mai fine ma questa beffa è quanto di peggio si potesse temere per l’Abruzzo”. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento