Rancitelli, dura replica dell'amministrazione comunale a Pettinari: "Nessun alloggio liberato è stato rioccupato abusivamente"

Il sindaco Masci, l'assessore Del Trecco ed il consigliere Rapposelli intervengono sull'atto intimidatorio ai danni di un residente di Rancitelli e sulla sicurezza nel quartiere

Solidarietà al cittadino vittima di un atto intimidatorio a Rancitelli, e dura replica al consigliere regionale Pettinari sulla questione della sicurezza e degli abusivi nelle case popolari. Il sindaco Masci, assieme all'assessore Del Trecco ed al consigliere comunale e presidente di commissione Rapposelli, interviene dopo il danneggiamento dell'auto di una persona che fa parte del comitato di quartiere di Rancitelli, avvenuto al Ferro di Cavallo due notti fa.

Masci ha espresso vicinanza, auspicando che le forze dell'ordine possano individuare i responsabili, promettendo che grazie all'impegno del prefetto e del questore verrà contrastato qualsiasi comportamento criminale che viola la legge. L'assessore invece smentisce le parole di Pettinari riguardanti le occupazioni di alloggi liberati con gli sfratti:

A oggi nessuno di quegli alloggi Ater è stato illegittimamente riconquistato, in quanto quelle stesse case sono state subito riassegnate agli aventi diritto. Credo che Pettinari abbia sbagliato destinatario: avrebbe dovuto rivolgersi al Governo di Roma che, escludendo soltanto i casi previsti dagli articoli 633 e 639 del codice penale, ha bloccato gli sfratti fino a tutto il 31 dicembre 2020. A fronte di questo, come può il vicepresidente del Consiglio regionale fare una tale confusione?

Ma la domanda che gli rivolgo è anche un’altra: perché egli, come rappresentante del popolo eletto in Consiglio regionale ove svolge funzioni di Vicepresidente, essendo a quanto pare in possesso di informazioni circa l’uso contra-legem del patrimonio pubblico, non procede a denunciare gli abusivi?

Secondo l'assessore è grave che il consigliere non abbia fino ad ora agito in tal senso, lasciando intendere che Pettinari cercherebbe solo spazio sui giornali. Il consigliere e capogruppo di Fdl Rapposelli ricorda che a breve inizieranno le operazioni e procedure per abbattere il Ferro di Cavallo:

Invito a mia volta lo stesso Pettinari a comunicarci i nomi di quanti occupano abusivamente gli alloggi Ater di cui parla, che oltretutto sono beni di diretto interesse della Regione. Se vorrà passarci le informazioni che dice di possedere, noi saremo pronti ad ascoltarlo con le orecchie spalancate; sappia però, sarebbe davvero grave che un uomo delle istituzioni non ne tenesse conto,  che vige uno stato di diritto e non il far-west e che per procedere agli sfratti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento