menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Interi quartieri in emergenza idrica e caldaie bloccate, protesta il Pd [FOTO]

Stamane i consiglieri comunali Dem e il consigliere regionale Antonio Blasioli si sono ritrovati nella zona dell’ospedale civile, per la precisione in piazza San Giuseppe, uno dei quartieri più colpiti da questa nuova emergenza

Interi quartieri in emergenza idrica e caldaie bloccate, protesta il Pd. Stamane i consiglieri comunali e il consigliere regionale Antonio Blasioli si sono ritrovati nella zona dell’ospedale civile, per la precisione in piazza San Giuseppe, uno dei quartieri più colpiti da questa nuova emergenza.

Tutto ciò, sottolineano i Dem, avviene "senza alcuna informazione né supporto da parte del Comune di Pescara e dell’Aca e nonostante le nevicate di queste settimane". Sottolineato il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Piero Giampietro:

"Nella primavera 2020, quando è iniziata la crisi idrica, si usciva da un inverno secco e i consumi domestici erano aumentati a causa del lockdown: nessuna di queste condizioni permane, ma i disservizi restano. E sale la preoccupazione fra le famiglie che non sanno cosa aspettarsi per l’estate: il sindaco a settembre aveva annunciato che avrebbe chiesto spiegazioni all’Aca, ma nel silenzio del Comune l’acqua in molte case non arriva più".

Tante le testimonianze raccontate dai cittadini, con famiglie di via Passolanciano, via Rigopiano, via Arapietra, via del Circuito alle prese con lunghissime ore senz’acqua, caldaie in blocco, pressione molto bassa anche nelle ore notturne: "Problemi simili vengono denunciati anche nella zona sud della città", ha aggiunto la consigliera comunale Stefania Catalano, "e tutto questo mentre l’Aca continua a restare lontana, senza dare alcuna spiegazione. Porteremo il caso in consiglio comunale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento