rotate-mobile
Martedì, 18 Gennaio 2022
Politica

L'assessore regionale Quaresimale: "Al via la riorganizzazione delle assunzioni dei disabili e delle categorie protette"

La giunta regionale ha approvato la proposta dell'assessore regionale per la riorganizzazione e omogenizzazione delle procedure di assunzione su tutto il territorio

Approvata dalla giunta regionale la proposta dell'assessore Pietro Quaresimale, riguardante la riorganizzazione amministrativa dei percorsi di assunzione di lavoratori disabili o appartenenti alle categorie protette come previsto dalla legge 68/99. L'obiettivo è uniformare le procedure sul territorio realizzando un vero e proprio protocollo per costituire comitati tecnici dedicati al tema come ha spiegato l'assessore:

"Si è ritenuto, pertanto, necessario, al fine di uniformare la gestione amministrativa della materia sull’intero territorio regionale  adottare un quaderno di procedure per migliorare le politiche attive attraverso l’inserimento nel mercato di lavoro di disabili o appartenenti alle categorie protette”.

Nelle linee guida sono presenti nuovi istituti per promuovere l'inserimento e l'integrazione di persone con disabilità nel mondo del lavoro e nella pubblica amministrazione, mediante una serie di strumenti tecnici e di supporto che permettono di valutare adeguatamente le loro capacità lavorative e di inserirle nel posto adatto, attraverso analisi di posti di lavoro, forme di sostegno, azioni positive e soluzioni dei problemi connessi con gli ambienti, gli strumenti e le relazioni interpersonali sui luoghi quotidiani di lavoro e di relazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'assessore regionale Quaresimale: "Al via la riorganizzazione delle assunzioni dei disabili e delle categorie protette"

IlPescara è in caricamento