rotate-mobile
Politica

Acerbo esulta per la punzonatura delle biciclette: "Meglio tardi che mai!"

L'ex consigliere comunale Maurizio Acerbo ricorda che fece approvare una mozione e poi il relativo stanziamento in bilancio "nel lontano 2012, quando in Italia erano due o tre i Comuni che avevano avviato il servizio"

L'ex consigliere comunale Maurizio Acerbo interviene dopo la notizia che il Comune di Pescara farà partire il servizio di punzonatura delle biciclette. In una nota, Acerbo dichiara:

"Meglio tardi che mai! Ricordo che feci approvare una mozione e poi il relativo stanziamento in bilancio nel lontano 2012, quando in Italia erano due o tre i Comuni che avevano avviato il servizio. Nel frattempo persino Montesilvano si è organizzata. Dato che l'aumento dei tumori e altre patologie è strettamente collegato a fattori ambientali e a uno stile di vita sbagliato, incentivare l'uso della bicicletta è un dovere da parte delle amministrazioni pubbliche".

L'esponente di Rifondazione Comunista conclude poi dicendo che "contrastare i furti di biciclette e consentire una più facile individuazione dei legittimi proprietari è uno dei tanti modi per invogliare la cittadinanza a usare la bici nella vita quotidiana".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Acerbo esulta per la punzonatura delle biciclette: "Meglio tardi che mai!"

IlPescara è in caricamento