menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Protezione Civile: novità importanti in provincia di Pescara

A un anno dal terremoto la Provincia di Pescara annuncia la messa a punto di alcuni strumenti importanti e cioè il Piano di Emergenza Rischio Sismico, il Piano di Emergenza Rischio Incendio Boschivo, e l'aggiornamento del Piano di Emergenza Rischio Idro-Geologico

La Provincia di Pescara, con il Presidente Testa ed l'assessore Lattanzio, annuncia l'aggiornamento e la messa a punto di diversi strumenti fondamentali per la Protezione civile in caso di emergenze, ovvero il Piano di Emergenza Rischio Sismico, il Piano di Emergenza Rischio Incendio Boschivo, e l'aggiornamento del Piano di Emergenza Rischio Idro-Geologico.

A breve verranno esaminati dal Consiglio Provinciale, per poi essere inviati ai singoli comuni della Provincia.

Verrà anche istitutio l'Albo Provinciale delle Associazioni di Volontariato che operano nel settore della Protezione Civile.

“ Un anno fa – si legge nella lettera della Provincia ai sindaci di Testa e Lattanzio- la nostra terra è stata scossa dal terremoto che ha portato morte, distruzione e dolore. Oggi, dodici mesi dopo quella drammatica notte, la Provincia di Pescara vuole guardare al futuro con ottimismo e spirito costruttivo. Per questo ci siamo attivati, come Amministrazione provinciale, e abbiamo promosso una serie di strumenti che possono essere utili per affrontare al meglio eventuali emergenze”.

Per quanto riguarda l’Albo Provinciale delle Associazioni di Volontariato operanti nell’ambito della Protezione civile servirà ad “assicurare un giusto e doveroso riconoscimento alle Associazioni che operano sul territorio, consentendo loro di lavorare al meglio e assicurando a tutte un sostegno e un coordinamento”. Con i provvedimenti che il Consiglio andrà ad esaminare a breve, concludono Testa e Lattanzio, “abbiamo voluto renderci utili, per quanto di nostra competenza, e anche metterci al fianco di coloro che si attivano concretamente in caso di necessità”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento