Sabato, 25 Settembre 2021
Politica

D'Incecco (Lega) rassicura sul liceo Marconi: "Situazione incresciosa ma in via di soluzione"

Il capogruppo del Carroccio in consiglio regionale e comunale interviene dopo la manifestazione che si è tenuta stamane alla presenza di studenti, familiari e docenti

Il capogruppo della Lega in consiglio regionale e comunale D'Incecco interviene dopo la manifestazione sul liceo Marconi che si è tenuta stamane alla presenza di studenti, familiari e docenti, rassicurando tutti:

"La situazione è incresciosa ma in via di soluzione. L'Ente provinciale di Pescara ha assicurato un'accelerazione circa i lavori riguardanti le strutture che ospiteranno i 1500 studenti per ovviare al doppio turno e ai problemi conseguenziali del trasporto pubblico".

La Lega chiede la convocazione di un consiglio provinciale straordinario "per definire, nero su bianco, il piano di rientro nelle strutture alternative; dal canto suo la Regione Abruzzo e il Comune di Pescara hanno fatto la loro parte. Ricordo - aggiunge D'Incecco - che la Regione, a inizio luglio, ha stanziato un fondo straordinario di 600mila euro per permettere alla Provincia di Pescara di fronteggiare con maggiore serenità le procedure di presa in carico delle strutture del Marconi che avrebbero dovuto ospitare le 64 classi del liceo; ora agli studenti e alle loro famiglie va data una soluzione concreta, d'intesa con la dirigenza scolastica, che possa essere anche la Dad, didattica a distanza, fino al termine dei lavori, ma bisogna dare una risposta".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

D'Incecco (Lega) rassicura sul liceo Marconi: "Situazione incresciosa ma in via di soluzione"

IlPescara è in caricamento