Politica

Militanti di Forza Italia aggrediti a Pescara, Gelmini: "Solidarietà e vicinanza"

Commentando i fatti di corso Umberto I, la ministra dice: "Le manifestazioni sono ovviamente consentite, la violenza e le intemperanze no. Noi ribadiamo con forza le nostre convinzioni: sì al green pass, strumento di libertà"

Anche la ministra per gli affari regionali e le autonomie Mariastella Gelmini stigmatizza quanto accaduto ieri pomeriggio a Pescara, con l'aggressione di alcuni esponenti azzurri da parte di un centinaio di persone che stavano manifestando contro il green pass.

Commentando i fatti di corso Umberto I, la ministra esprime, sul suo profilo Twitter, "solidarietà e vicinanza ai dirigenti e ai militanti di Forza Italia aggrediti a Pescara da un gruppo di no-vax. Le manifestazioni sono ovviamente consentite, la violenza e le intemperanze no. Noi ribadiamo con forza le nostre convinzioni: sì al green pass, strumento di libertà".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Militanti di Forza Italia aggrediti a Pescara, Gelmini: "Solidarietà e vicinanza"

IlPescara è in caricamento