menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Masci ha firmato l’ordinanza che proroga al 7 marzo la didattica a distanza

Stasera il sindaco di Pescara, una volta ricevuta la relazione tecnica della Asl sull’andamento dei parametri relativi alla diffusione del contagio da Covid 19, ha firmato il provvedimento ​per le lezioni nelle scuole comunali

Stasera il sindaco di Pescara Masci, una volta ricevuta la relazione tecnica della Asl sull’andamento dei parametri relativi alla diffusione del contagio da Covid 19, ha firmato l'ordinanza ?per le lezioni nelle scuole comunali prorogando al 7 marzo la didattica a distanza:

"Non si poteva fare diversamente. Ho dato seguito alle conclusioni emerse dal comitato di ieri e confermate ancora oggi. Non ci sono le condizioni per tenere lezioni in presenza. Ho ben presenti i disagi che stanno sopportando le famiglie, ma la tutela della salute delle persone e il rispetto del valore della vita non ammettono dubbi. Dobbiamo aver fiducia degli esperti; come sindaco mi attengo alle indicazioni dei virologi".

Il provvedimento interessa le scuole dell'infanzia, le scuole primarie e scuole secondarie di primo grado della città; contestualmente si prolungano i termini di scadenza della precedente ordinanza di chiusura di parchi e aree verdi cittadine. La decisione segue le risultanze della riunione tenutasi ieri e presieduta dal Prefetto, cui avevano partecipato i sindaci di Pescara, Montesilvano, Spoltore e Città Sant’Angelo, l’ufficio scolastico territoriale e la direzione generale della Asl.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento