Approvata la proposta dell'istituzione della commissione storia e bellezza

Ne dà notizia il consigliere comunale Giovanni Di Iacovo, autore del progetto insieme a Piero Giampietro. La commissione dovrà occuparsi di tutelare il patrimonio cittadino, per impedire ciò che è successo, ad esempio, a Borgomarino

Giovanni Di Iacovo

Approvata la proposta dell'istituzione della commissione storia e bellezza. Ne dà notizia il consigliere comunale Giovanni Di Iacovo, autore del progetto insieme a Piero Giampietro. La commissione dovrà occuparsi di tutelare il patrimonio cittadino, per impedire ciò che è successo, ad esempio, a Borgomarino.

Di Iacovo, che parla di "una piccola vittoria", spiega che l’amministrazione dovrà comporre questa commissione con membri delle associazioni che si occupano della tutela dell’ambiente e del paesaggio, esperti di questi settori e Soprintendenza:

"Ora cittadini e gruppi di cittadini potranno proporre direttamente alla commissione di far porre al consiglio comunale vincoli, tutele, attenzioni su luoghi, aree, edifici che appartengono alla storia e alla bellezza di Pescara, evitando che siano spianate da qualche ruspa come è accaduto troppe volte".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

Torna su
IlPescara è in caricamento