Giovedì, 16 Settembre 2021
Politica

La 'tirata d'orecchie' di Pignoli e Fiorilli: “Ora tutti si accorgono dei problemi del nuovo pronto soccorso”

I due consiglieri comunali ricordano che “è stata solo l’Udc, lo scorso 13 agosto, a recarsi nella sede della direzione generale della Asl per segnalare quelle che erano le criticità e chiedere un confronto”

I consiglieri comunali dell'Udc Pignoli e Fiorilli

Il capogruppo comunale dell’Udc, Massimiliano Pignoli, e il consigliere Berardino Fiorilli intervengono sui problemi del nuovo pronto soccorso di Pescara, facendo una simbolica "tirata d'orecchie" ai loro colleghi: “Ora tutti si accorgono della situazione e manifestano preoccupazione. Ma duole constatare che fino a qualche ora fa sembrava che andasse tutto a gonfie vele”.

Pignoli e Fiorilli ricordano che “è stata solo l’Udc, lo scorso 13 agosto, a recarsi nella sede della direzione generale della Asl per segnalare quelle che erano le criticità e chiedere un confronto, con la sottoscrizione, al termine, di un documento di intenti che impegnava la Asl a mettere in atto determinate azioni per il miglioramento generale della situazione”. 

Poi l'annuncio: "La prossima settimana torneremo alla Asl per vedere lo stato di avanzamento delle azioni promesse dalla Asl e indirizzate anche all’assessore alla sanità Veri, fra i quali l’aumento di medici nel pronto soccorso".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'tirata d'orecchie' di Pignoli e Fiorilli: “Ora tutti si accorgono dei problemi del nuovo pronto soccorso”

IlPescara è in caricamento