menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Primarie PD: sfida fra Castricone e Di Marco, sceglierà l'assemblea

Le primarie per l'elezione del nuovo segretario provinciale si concluderanno con il ballottaggio fra Antonio Castricone ed Antonio Di Marco. Nessuno dei candidati ha raggiunto la maggioranza assoluta. A decidere sarà l'assemblea

Sarà l'assemblea dei delegati a decidere chi, fra Antonio Castricone ed Antonio Di Marco, diventerà il nuovo segretario provinciale del PD.

Nessuno dei quattro candidati, infatti, ha raggiunto la maggioranza assoluta dei voti, ovvero il 50% + 1 dei voti, e quindi saranno i due sfidanti che hanno ottenuto il maggior numero di consensi a rimanere in corsa.

L'elezione avverrà durante l'assemblea provinciale dei delegati.

"Sottolineo l’ottimo risultato registrato nella città di Pescara alle primarie per la scelta del Segretario Provinciale del PD. Nonostante i tempi contingentati è stato fatto un ottimo lavoro nella città, con l’apertura di svariati seggi sul territorio comunale, per cui mi sento di ringraziare iscritti e simpatizzanti e soprattutto per l’ottimo lavoro svolto dal PD di Pescara che ha facilitato l’affluenza di tantissimi elettori alle urne.
A Pescara città hanno votato 2500 simpatizzanti e iscritti e ritengo che questa sia una buona base di partenza su cui poggiare il rilancio del PD nella città di Pescara." dichiara il segretario Unione Comunale PD Stefano Casciano.

Anche il candidato Antonio Di Marco esprime la propria soddisfazione riguardo i risultati delle primarie: "Dal canto mio rilevo una grande soddisfazione per il risultato raggiunto che non era per nulla scontato, sia per i ritardi nella sintesi sulla mia candidatura, sia per rappresentare nello scenario politico un Sindaco di un piccolo centro, appena eletto Consigliere Provinciale, e Presidente del premio letterario Majella, e quindi un candidato meno politicizzato e più espressione del mondo delle Pro Loco e della società civile rispetto al mio contendente Castricone.
Con soddisfazione ho accolto gli ottimi risultati conseguiti nella città di Pescara dove vinciamo, come pure a Spoltore e Loreto e ancora l’importante risultato di Penne.
Ora mi metterò subito al lavoro per costruire il consenso attorno alla mia figura e continuare questa esaltante sfida al fine di poter contribuire ancor di più alla vita del mio partito".
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Zone rosse in Abruzzo, chi entra e chi esce

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento