In Comune la prima riunione post Covid del comitato ristretto dei sindaci della Asl [FOTO]

All’incontro, promosso dal primo cittadino Masci alla presenza dell’assessore regionale Verì, hanno partecipato Vincenzo Ciamponi, direttore generale della Asl, il sindaco di Tocco da Casauria, i vicesindaci di San Valentino e Popoli e l’assessore Tulli di Penne

In Comune la prima riunione post Covid del comitato ristretto dei sindaci della Asl. All’incontro, promosso dal primo cittadino Carlo Masci alla presenza dell’assessore regionale alla sanità Nicoletta Verì, hanno partecipato Vincenzo Ciamponi, direttore generale della Asl, il sindaco Riziero Zaccagnini (Tocco da Casauria), i vicesindaci Lino Sciambra (San Valentino) e Alfredo La Capruccia (Popoli) e l’assessore Giuseppina Tulli (Penne).

Ci si è confrontati con le organizzazione sindacali di categoria sulle criticità assistenziali e le misure previste per la riorganizzazione dell’assistenza sanitari, nonché le criticità riguardanti il servizio visite mediche per invalidità, accompagnamento e patenti speciali della Asl di Pescara. Sono state inoltre affrontate le problematiche sulla funzionalità delle sale operatorie dell’ospedale “Spirito Santo”.

I rappresentanti dell’Intersindacale sanitaria abruzzese i hanno sottoposto al comitato i punti salienti di un programma di riorganizzazione sanitaria incentrato sulla dotazione aggiuntiva di posti letto in terapia intensiva e semi-intensiva, nonché l’aumento del fabbisogno del personale sanitario e l’impiego di mezzi di trasporto dedicati ai trasferimenti secondari per i pazienti Covid.

A Ciamponi, infine, è stato chiesto di adoperarsi per ultimare rapidamente i lavori per il nuovo pronto soccorso ed eliminare alcune criticità per il nuovo ospedale Covid. Stesso discorso per la cancellazione delle lunghe liste d’attesa. Il direttore generale ha promesso il massimo impegno per risolvere tali questioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid-19, l'Abruzzo non uscirà dalla zona rossa il 4 dicembre: manca solo l'ufficialità

  • Cosa mangiare per rafforzare le difese immunitarie: 6 alimenti per fare il pieno di energia

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Tragedia nel Pescarese, pensionato rimasto vedovo si toglie la vita

Torna su
IlPescara è in caricamento