rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

A Palazzo di Città la prima riunione per l'istituzione della Nuova Pescara

Il vertice si è tenuto oggi pomeriggio nella sala consiliare. Duro comunicato stampa del capogruppo di Forza Italia in consiglio regionale, Lorenzo Sospiri: "Sono partiti con il freno a mano tirato"

Si è tenuto oggi pomeriggio il vertice di insediamento dell'Assemblea Costitutiva della Nuova Pescara. Consigli congiunti per Pescara, Montesilvano e Spoltore nella sala consiliare di Palazzo di Città, per la predisposizione dello Statuto provvisorio. Oltre ai sindaci dei tre Comuni (Alessandrini, Maragno e Di Lorito) era presente anche il governatore vicario, Giovanni Lolli.

Commentando l’esito di questa prima riunione, esprime perplessità il capogruppo di Forza Italia alla Regione Abruzzo, Lorenzo Sospiri:

“Parte con il freno a mano tirato l’iter di istituzione della Nuova Pescara, la città che dovrebbe nascere dalla fusione di Pescara, Montesilvano e Spoltore. Ai quattro anni di ritardo del Governatore D’Alfonso si sono infatti aggiunti gli altri due mesi di attesa del Governatore facente funzioni Lolli che solo oggi ha convocato la prima riunione dopo l’approvazione della legge lo scorso 8 agosto. Ovviamente la strada è tutta in salita, irta di ostacoli determinati dagli errori macroscopici e dai carrozzoni voluti dal Presidente D’Alfonso e spetterà al futuro Governo regionale e alle prossime amministrazioni districare la matassa e correggere gli errori ricevuti in eredità. Sicuramente oggi sarebbe stato meglio arrivare e dire ai cittadini ‘la fusione la facciamo o non la facciamo’, e invece oggi possiamo dire solo ‘vediamo se è fattibile’”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palazzo di Città la prima riunione per l'istituzione della Nuova Pescara

IlPescara è in caricamento