Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Politica

Salta la seduta della prima commissione della Nuova Pescara per mancanza del numero legale

La consigliera pentastellata ha fatto sapere che la seduta online che si doveva tenere ieri 17 maggio è saltata per la mancanza del numero legale di consiglieri collegati

Salta la prima seduta della commissione "Nuova Pescara" per mancanza di numero legale. Lo ha fatto sapere la consigliera comunale di Pescara del M5s Alessandrini, già eletta presidente della commissione stessa parlando di un fatto deprimente in quanto nell'arco di un'ora di attesa, non si è raggiunto il numero minimo di 8 consiglieri presenti su 24 convocati.

La commissione è molto importante sottolinea la Alessandrini e dopo che ci sono voluti 4 anni dal referendum popolare per avere una legge regionale per la fusione fra Pescara, Montesilvano e Spoltore si inizia male boicottando i lavori delle commissioni.

La 1° Commissione di Nuova Pescara è una supercommissione, incentrata su temi fondamentali per il percorso di fusione: il personale e la struttura degli uffici, la centrale unica di committenza degli appalti e la gestione dei contratti, la standardizzazione e l’unificazione delle reti e dei sistemi informatici, l’armonizzazione dei 3 bilanci comunali, la riscossione dei tributi, il patrimonio ed infine le società partecipate. La Alessandrini ha aggiunto:

“All’ordine del giorno della commissione di ieri era l’audizione di Stefano Cesa, Sindaco del Comune di Borgo Valbelluna, nato nel 2019 in seguito alla fusione dei precedenti Comuni di Trichiana, Mel e Lentiai per attingere dall’esperienza diretta di un sindaco che ha guidato tutto il processo di fusione, informazioni pratiche e dirette su aspetti tecnici e politici di una trasformazione istituzionale tanto complessa ed unica per il nostro territorio e per l’Abruzzo. Il Sindaco stesso è rimasto in attesa per un’intera ora, insieme ai pochi presenti, per non poter poi intervenire, data l’assenza di massa dei consiglieri”.

Per Pescara erano presenti Massimo Pastore, Manuela Peschi, Marco Presutti ed Erika Alessandrini, per Spoltore Cinzia Berardinelli, Stefano Burrani e Filomena Passarelli mentre erano tutti assenti i consiglieri di Montesilvano.

La presidente si augura che per le prossime convocazioni non ci siano passi falsi utilizzando anche la delega per chi è impossibilitato a partecipare.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salta la seduta della prima commissione della Nuova Pescara per mancanza del numero legale

IlPescara è in caricamento