Il presidente Ater Lattanzio replica a Pettinari sulla manutenzione degli alloggi popolari: "Nessun taglio, aggiudicati già 11 cantieri"

Il presidente replica alle accuse mosse dal consigliere M5s sulla delibera regionale che avrebbe dirottato fondi dalla manutenzione degli alloggi alla demolizione del Ferro di Cavallo

Nessun taglio alla manutenzione ordinaria e straordinaria negli alloggi Ater, e nessun collegamento fra i fondi a disposizione per questi cantieri e l'abbattimento del Ferro di cavallo. Il presidente dell'Ater Lattanzio replica alle dichiarazioni ed alle accuse mosse dal consigliere e capogruppo al consiglio regionale del M5s Pettinari, in merito alla delibera e norma della giunta regionale appena approvata sulle case popolari.

PETTINARI SULLA NORMA REGIONALE PER LE CASE POPOLARI

Lattanzio evidenzia come siano già stati aggiudicati gli appalti per 11 cantieri fra Pescara e provincia, per un importo di 3,5 milioni di euro e per questo parla di strumentalizzazioni da parte di Pettinari, che vanno dai lavori in via Caduti per Servizio, via Salara Vecchia, via Rigopiano fino a Bussi, Crittoli e Cugnoli, oltre ad interventi a Civitella Casanova e Popoli.

Il presidente ribadisce che non saranno gli inquilini Ater pescaresi a dover pagare l'intervento di abbattimento del Ferro di cavallo, con la richiesta di 2,2 milioni che dovrebbe portare alla demolizione entro il 2020.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Come Ater già abbiamo il progetto pronto per procedere. L’Ater dovrà pubblicare il bando per l’aggiudicazione; Comune e Ater insieme, dopo aver concluso il censimento di tutti i residenti del rione, stanno avviando la verifica dei requisiti, anche alla luce della nuova legge regionale, quindi controllando anche i casellari giudiziari di tutti i titolari di contratto e dei loro conviventi, per accertare quanti effettivamente oggi non hanno diritto all’assegnazione di un alloggio popolare e quanti, invece, dovremo risistemare in altra situazione abitativa. Inoltre abbiamo già ottenuto dalla Regione il finanziamento, circa 270mila euro, per l’abbattimento delle barriere architettoniche in vari edifici del nostro patrimonio in base a una graduatoria esistente

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Uno scambio di sguardi e c'è il colpo di fulmine, l'appello di una ragazza pescarese alla ricerca del suo principe azzurro

  • Arriva a Pescara per il matrimonio della sorella ma scopre di essere ricercato: fermato all'aeroporto

  • Gli auguri di Pep Guardiola e Manuel Estiarte ad un commerciante di abbigliamento di Pescara [VIDEO]

  • Tre nuovi casi di Covid a Silvi: fra loro un'insegnante di una scuola di Montesilvano

  • Studente chiama la polizia per un furto in casa, ma gli agenti trovano 6 chili di droga nella stanza del coinquilino [FOTO]

  • Acerbo aggiorna sulle sue condizioni di salute: "Le cose vanno molto meglio"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
IlPescara è in caricamento