rotate-mobile
Politica

Possibile Abruzzo lancia una petizione per il salario minimo: "50 mila firme per la proposta di legge"

Il movimento ha avviato una raccolta firme online con l'obiettivo di far tornare al centro del dibattito politico e parlamentare la questione del salario minimo garantito ai lavoratori

Introdurre anche in Italia il salario minimo garantito dalla legge, per sostenere 1,1 milioni di lavoratori che hanno una paga inferiore al salario mediano. A chiederlo è Possibile Abruzzo che a tal proposito ha lanciato una petizione online per raccogliere 50 mila firme necessarie ad avviare la proposta di legge, facendo tornare viva la discussione politica e parlamentare sull'argomento, dopo che il Pnrr ha cancellato la campagna avviata questa primavera. Il livello mediano delle retribuzioni orarie è di 11,29 euro mentre il salario medio è di 14,29 euro.

"Circa 1,1 milioni di lavoratori hanno una paga oraria inferiore al 66% del salario mediano, ossia ricevono mediamente un salario di 6,65 euro per ogni ora lavorata. Eppure, il dibattito sul salario minimo in Italia è arenato. Dentro e fuori il Parlamento. Altro che "resilienza". Il lavoro si paga. Si paga il giusto, si paga quanto è necessario per coinvolgere l’individuo nelle sorti della società, per la dignità e il rispetto della persona.
Già nel 2018 Possibile ha presentato una proposta di legge sul salario minimo. In quella proposta, l’introduzione di un salario minimo legale, che riconoscesse ai minimi tabellari un valore legale erga omnes quando questi fossero al di sopra della soglia stabilita, forniva una innovativa interpretazione dello strumento, sino a quel tempo bloccato dal timore di erodere potere contrattuale ai sindacati. "

Il testo del 2018 è stato riscritto e migliorato fa sapere Possibile Abruzzo ed è pronto per diventare una proposta di legge di iniziativa popolare lanciando un appello a tutti affinchè aderiscano alla petizione: Abbiamo visto come le persone si mobilitino per le cause in cui si riconoscono e per far sentire la propria voce nel silenzio dei decisori politici e crediamo che questa battaglia, insieme alle altre che ci hanno visto in prima linea, sia fondamentale.

La petizione è disponibile su: possibile.com/salariominimo/

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Possibile Abruzzo lancia una petizione per il salario minimo: "50 mila firme per la proposta di legge"

IlPescara è in caricamento