Dal Comune di Pescara i posacenere tascabili per ridurre il problema dei mozziconi gettati a terra

Presentata questa mattina la campagna di sensibilizzazione dell'amministrazione comunale

Cinquecento posaceneri lungo le strade della città ed il portacenere portatile distribuito negli stabilimenti balneari. Sono i due principali strumenti che il Comune di Pescara intende attivare per combattere la cattiva abitudine di gettare a terra o lanciare i mozziconi di sigaretta spenti.

La campagna è stata presentata questa mattina dali sindaco Masci e dall'amministrazione comunale, ed è stata denominata "No mozziconi a terra". Un problema che, spiega il sindaco, non è solo di decoro pubblico ma anche d'inquinamento, e per questo occorre anche una campagna informativa per sensibilizzare i cittadini ed arrivare ad un salto di qualità culturale. In particolare "Mozzichino", il posacenere portatile realizzato con materiali riciclati, sarà distribuito negli stabilimenti balneari con un espositore di 50 posaceneri tascabili ed oltre 10 mila pezzi complessivi.

Laura Crivellone, presente dell'associazione "Volontari per Pescara Pulita" ha aggiunto:

Oggi abbiamo qui una vasta rappresentanza delle associazioni di categoria dei balneatori ai quali chiediamo un grande contributo ma è altrettanto chiaro che dopo l’estate è nostra intenzione coinvolgere su questo tema anche le altre categorie produttive, come ad esempio i commercianti, affinché anche loro si facciano parte attiva salvaguardando le strade e le aiuole. Ma qui mi preme sottolineare che stiamo lavorando a un’idea ambiziosa di economia circolare perché i mozziconi raccolti si possono riciclare e far così in modo che alcune aziende specializzate li possano riciclare per produrre cellulosa o pallet.

Padovano, della Sib Confcommercio, parla di una campagna di straordinaria importanza per far vergognare chi ha questa pessima abitudine anche in spiaggia.

posacenere tascabile-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Esplosione e forte boato al confine fra Pescara e Montesilvano: sul posto i vigili del fuoco

  • "Il caffè è compagnia, così non si può lavorare": bar di Montesilvano preferisce chiudere

  • Covid, dal 29 novembre cambiano i colori delle Regioni: l'Abruzzo resterà zona rossa almeno fino al 3 dicembre

  • L'Abruzzo resterebbe zona rossa fino al 10 dicembre in base al decreto, ma Marsilio punta ad anticipare

  • Oddo dopo l'esonero dal Pescara cita Pirandello

  • Diego Armando Maradona e l'Abruzzo, ecco la foto con lo chef Quintino Marcella

Torna su
IlPescara è in caricamento