rotate-mobile
Politica Popoli

Caso ambulanze a Popoli, la Asl risponde a Pettinari: "Il noleggio operativo costa meno"

La replica della direzione generale: "L’acquisto di un'ambulanza determina, dopo 5 anni o la percorrenza di 150.000 chilometri, la dismissione della stessa per i servizi di emergenza-urgenza. Da qui il vantaggio evidente del noleggio operativo senza conducente"

La direzione generale della Asl di Pescara risponde alla denuncia di Domenico Pettinari, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, pubblicata dal nostro giornale nell'articolo: “Popoli: l’ambulanza è vecchia, ma il noleggio da privato costerà come l’acquisto di un nuovo mezzo”. Ecco cosa si legge in una nota inviata direttamente alla nostra redazione:

"Questa direzione generale, già da tempo, ha acquistato 5 ambulanze, purtroppo non ancora disponibili essendo pendente un ricorso da parte di una ditta non aggiudicataria dell’appalto. La sentenza è attesa per il 22 dicembre. Per superare lo stato di carenza e avere un parco mezzi di soccorso sufficiente ed efficiente, questa direzione si è attivata anche con altri strumenti, oltre al già citato acquisto diretto, quale il noleggio operativo senza conducente, di altre 3 ambulanze".

A tale proposito, la Asl sottolinea che il noleggio operativo consente di avere mezzi "sempre entro i limiti di vetustà" e mezzi sostitutivi "in caso di avaria", ma permette altresì di "non sostenere le spese di manutenzione".

"Un numero sempre crescente di Regioni e Aziende Sanitarie - prosegue il comunicato - si va orientando verso questo strumento. Infatti l’acquisto di un'ambulanza determina, dopo 5 anni o la percorrenza di 150.000 chilometri, la dismissione della stessa per i servizi di emergenza-urgenza. Da qui il vantaggio evidente, e a minor costo, del noleggio operativo senza conducente".

In ultimo, la direzione generale fa sapere che all'ospedale di Popoli "non staziona un'ambulanza acquisita dalla Asl in noleggio operativo, bensì un'ambulanza con conducente in convenzione con un'associazione di volontariato. Anche questa è una modalità che la Asl (e non la Regione) ha adottato per garantire il servizio di emergenza e trasporto interospedaliero".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caso ambulanze a Popoli, la Asl risponde a Pettinari: "Il noleggio operativo costa meno"

IlPescara è in caricamento