rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Politica

Pagnanelli esprime "massima solidarietà" al poliziotto malmenato sulla strada parco

Il consigliere comunale commenta quanto accaduto ieri, con l’aggressione a un membro delle forze dell'ordine, e attacca la Lega chiedendosi "dove sono finite le soluzioni promesse dal capogruppo D’Incecco e dai suoi compagni di partito"

Pagnanelli esprime "massima solidarietà" al poliziotto malmenato sulla strada parco. Il consigliere comunale di centrosinistra commenta quanto accaduto ieri, con l’aggressione a un membro delle forze dell'ordine, e attacca la Lega chiedendosi "dove sono finite le soluzioni promesse dal capogruppo D’Incecco e dai suoi compagni di partito". 

Per Pagnanelli tale episodio "conferma l’esistenza a Pescara di un grande problema di sicurezza pubblica per il quale l’amministrazione comunale non ha finora trovato alcuna soluzione":

"Oggi - afferma Pagnanelli - la Lega dimostra di essere il partito degli slogan e delle chiacchiere e di fatto risulta già fallito il programma sicurezza promesso dall’amministrazione comunale e rivelatosi inattuabile". 

Il consigliere ricorda, infine, "tutte le promesse fatte dalla Lega in materia di sicurezza durante la campagna elettorale e il consiglio straordinario svoltosi un anno fa in piazza Santa Caterina da Siena, al quale non è seguita alcuna azione migliorativa della situazione" . 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pagnanelli esprime "massima solidarietà" al poliziotto malmenato sulla strada parco

IlPescara è in caricamento