menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Trecentotrenta pizze donate all'ospedale e consegnate dall'assessore Di Nisio e dai consiglieri Pignoli e Fiorilli - FOTO -

Questra mattina il capogruppo e consigliere comunale Udc, assieme al consigliere Fiorilli e all'assessore Di Nisio ha donato le pizze al personale del nosocomio

È avvenuta questa mattina davanti all'ospedale di Pescara la consegna di 330 pizze ed acqua minerale per il personale del nosocomio, che in questi giorni sta combattendo una vera e propria guerra contro l'epidemia di Coronavirus. Come annunciato ieri dal consigliere Pignoli, la donazione è stata fatta dall'imprenditore Ciferni della pizzeria Trieste.

Assieme a Pignoli, l'assessore Di Nisio ed il consigliere e vicepresidente del consiglio comunale Fiorilli. Il capogruppo comunale Udc ha sottolineato come questo gesto sia un piccolo riconoscimento verso chi sta lavorando senza sosta e senza tregua, esponendosi anche al rischio di contagio, per aiutare i malati che arrivano all'ospedale di Pescara, annunciando anche altre iniziative nei prossimi giorni.

L'assessore Di Nisio:

"Come ha detto il capogruppo quello che facciamo tutti non è mai troppo per quello che in questi giorni stanno facendo per noi medici, infermieri e personale paramedico, aiutando tutti noi in questa difficile battaglia".

Il consigliere Fiorilli si è anche detto preoccupato per la mancanza di dispositivi di protezione individuale, aggiungendo:

Oggi grazie alla generosità di un imprenditore locale abbiamo portato un piccolo ristoro che forse aiuta a stare un po' meglio, ma non risolve certo i problemi

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

IlPescara è in caricamento