rotate-mobile
Politica Riviera Nord

Pignoli sulla chiusura del mercato ittico: "Fatto gravissimo, accertare le responsabilità"

Il consigliere e capogruppo dell'Udc commenta la chiusura scattata dopo l'ispezione dei Nas e della Asl

Un fatto gravissimo per la città e per l'amministrazione comunael la chiusura di una settimana del mercato ittico, disposta dopo l'ispezione condotta dai Nas e dalla Asl. Il consigliere comunale e capogruppo Udc Pignoli commenta il provvedimento disposto ieri per gravi carenze igienico sanitarie.

BLITZ DEI NAS AL MERCATO ITTICO

Ed ora, il consigliere chiede che venga fatta immediata chiarezza soprattutto per accertare le responsabilità per la condizioni della struttura sul lungofiume Paolucci:

"Leggere della presenza nel mercato di ragnatele, polvere, macchie di muffa, intonaci scrostati, pavimentazioni rotte, mattonelle divelte, pozzetti di raccolta delle acque privi delle griglie non può che indignare tutti noi, per cui credo che sia più che mai doveroso chiarire quanto accaduto e senza voler ergersi a censori, verificare se però ci siano state delle responsabilità ed eventualmente di chi. Per questo ho inviato una richiesta urgentissima ai presidenti delle commissioni comunali salute e attività produttive per la convocazione delle commissioni stesse, alla presenza del direttore del mercato, affinché possano essere chiariti i fatti, in modo da evitare che cose del genere così gravi possano accadere nuovamente

Pignoli fa presente che il mercato del pesce è un simbolo della città di Pescara e della marineria, ed ora occorre anche trovare una sede provvisoria per il mercato ittico per permettere agli operatori di continuare a lavorare, auspicando che episodi del genere non avvengano più.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pignoli sulla chiusura del mercato ittico: "Fatto gravissimo, accertare le responsabilità"

IlPescara è in caricamento