Politica

Piazza Nilde Iotti, Giampietro: "Poteva essere pronta 2 anni fa, giunta Masci responsabile dell'ulteriore degrado"

Il capogruppo del Pd in consiglio comunale evidenzia che "per due anni ho dovuto suonare la sveglia praticamente ogni mese con interrogazioni e accessi agli atti"

Il capogruppo del Pd in consiglio comunale, Giampietro, torna a occuparsi di piazza Nilde Iotti: "Poteva essere pronta 2 anni fa, la giunta Masci è responsabile dell'ulteriore degrado". L'esponente Dem evidenzia che "per due anni ho dovuto suonare la sveglia praticamente ogni mese con interrogazioni e accessi agli atti":

"Il cantiere era pronto a partire nel 2019, e oggi sarebbe stato completato anche il secondo lotto: in poche settimane la giunta ha chiesto finanziamenti per opere pubbliche per 35 milioni di euro, dunque trovare la copertura finanziaria per il secondo lotto sarebbe stata una passeggiata".

E aggiunge: "La verità è che per i primi due anni la vicenda è caduta nel dimenticatoio, con la giunta che ha preferito aspettare che il privato risolvesse i suoi problemi anziché intervenire con solerzia completando il progetto pronto a partire", e oggi "la piazza sarà realizzata dallo stesso privato che avrebbe dovuto realizzarla nel 1997. Mi chiedo chi risarcirà i cittadini".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Piazza Nilde Iotti, Giampietro: "Poteva essere pronta 2 anni fa, giunta Masci responsabile dell'ulteriore degrado"

IlPescara è in caricamento