Politica Pianella

Anche Pianella propone la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

Il consigliere Filippone, a nome di 'Pianella Vicina', manifesta alla donna "stima" e "profonda solidarietà" per le "ignobili aggressioni di cui è stata oggetto ed esprime profondo rispetto per la sua storia personale"

Il consigliere comunale Gianni Filippone, capogruppo di “Pianella Vicina”, propone il conferimento della cittadinanza onoria alla senatrice Liliana Segre. Già il Comune di Pescara ha annunciato che assegnerà questo importante riconoscimento alla donna, testimone della tragedia dell’Olocausto, e anche Spoltore è intenzionata a fare lo stesso. Ora Pianella potrebbe seguire questo esempio.

Filippone, a nome di 'Pianella Vicina', manifesta alla Segre "stima" e "profonda solidarietà" per le "ignobili aggressioni di cui è stata oggetto ed esprime profondo rispetto per la sua storia personale". Poi il capogruppo di Pianella Vicina aggiunge:

"Pianella ha vissuto una delle pagine più tristi della sua storia proprio nella Seconda guerra mondiale. Siegmund Sternfeld e Rosa Streimer, ebrei internati a Pianella (nel quartiere "Casarene" Centro storico), si suicidarono per non essere deportati dai tedeschi nel campo di concentramento di Fossoli. I collegamenti tra Pianella e la Segre riteniamo siano da essere ricordati e divulgati e l'impegno della senatrice nel ricordare l'orrore della persecuzione razziale è un esempio e messaggio di tolleranza ed integrazione per i giovani".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Anche Pianella propone la cittadinanza onoraria a Liliana Segre

IlPescara è in caricamento